Una settimana di racconti #57

Mi piace fantasticare su quali saranno gli autori che troveremo domani negli scaffali delle librerie. Se posso farlo è anche grazie al lavoro che fanno le riviste letterarie e i collettivi, che continuano a dare la possibilità agli scrittori di poter condividere i loro racconti senza necessariamente dover aspettare di farne un libro, agli autori sconosciuti di muovere i primi passi e a noi lettori di scoprire in che direzione muoverà la letteratura di domani. Fortunatamente di riviste (di carta e online) e di collettivi ce ne sono tantissimi ma sfortunatamente non ho il tempo di leggerli tutti .

Qui un piccolo riepilogo dei racconti che mi sono piaciuti questa settimana.

Corpo senza organi di Gabriella Dal Lago su Lunario Rivista

Testimoni di una rivolta.

Il gonfiore di Paolino Diaz su Crapula

La pesantezza dell’ordinarietà.

Tralicci e covoni di Sara Gambolati su Spazinclusi

L’ultimo tentativo di fuga.

Vicinanza di Nicoletta Verna su Pastrengo rivista

Replicare non è rispondere.

La cosa più grossa di Andrea Donaera su L’inquieto

Eventi che sconvolgono e di cui non si sa parlare.

Il vuoto e la Madonna di Alfredo Zucchi su Verde

Ritornare.

Cani post-empatici dall’alba al tramonto del terzo millennio di Antonio Russo De Vivo su Crapula

Rapporto finale coincidente.

Su Verde Rivista un estratto da Precipizialità, il racconto di Andrea Zandomeneghi contenuto in Anatomè – Dissezioni narrative

Buone letture!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...