Ti racconto CTRL

Chi frequenta questo spazio sa che sono un’assidua lettrice di riviste letterarie e di collettivi di scrittura. Amo scoprire nuove storie e nuove voci. In particolare mi affascina chi riesce a trovare nuovi punti di vista per narrare, chi si prende il tempo per cercare storie e per raccontarle con la giusta grazia, chi si discosta dalla folla e posa la sua attenzione sui margini. Tutto questo l’ho ritrovato in CTRL. Conquistata dal suo senso di comunità, dalla molteplicità dei suoi sguardi, dalle mille vite che ha già vissuto finora e da quelle che vivrà.

Continua a leggere