Una settimana di racconti #38

Mi piace fantasticare su quali saranno gli autori che troveremo domani negli scaffali delle librerie. Se posso farlo è anche grazie al lavoro che fanno le riviste letterarie e i collettivi, che continuano a dare la possibilità agli scrittori di poter condividere i loro racconti senza necessariamente dover aspettare di farne un libro, agli autori sconosciuti di muovere i primi passi e a noi lettori di scoprire in che direzione muoverà la letteratura di domani. Fortunatamente di riviste (di carta e online) e di collettivi di ce ne sono tantissimi sfortunatamente non ho il tempo di leggerli tutti (ahimè). Qui un piccolo riepilogo dei racconti che mi sono piaciuti questa settimana.

Il riso di Clelia Attanasio su L’Irrequieto

Riuscire ad affrontare il dolore e la perdita.

L’ultimo uomo di Andrea Frau su Crapula

Il mondo è in mano ai robot resta solo un uomo con una piccola percentuale di umanità.

Il cane di Ilaria Palomba su Tuffi

Gestire la rabbia con altra rabbia.

Flaminghi nel gazone di Marco Morana su Verde

Fantasmi dal passato e sensi di colpa mai sopiti.

Mawake non ha il sangue di Sara Gambolati su Spazinclusi

Un uomo di Dio e un Capo indiano. Una donna con due cuori.

Nient’altro che una seccatura di Claudio Lagomarsini su inutile

La capacità di trovare sempre una soluzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...