Le parole di febbraio

Capita anche a voi di restare colpiti da una parola? Di provare a pronunciarla girandola e rigirandola sulla lingua? O di ripeterla soltanto nella vostra testa come una nenia in cui cercare protezione?

Vi siete mai soffermati a pensare alle parole che usate ogni giorno? Quali sono quelle con cui avete più confidenza? Quelle che sentite più spesso? E quelle per cui vi siete detti mille volte che sarebbe il caso di smettere di usarle?

Da questi e altri mille pensieri nasce la voglia di appuntare parole conosciute o nuove che ho incontrato in questi giorni appena passati.

mioṡòtide 

(ant. mioṡòta o mioṡòte) s. f. [lat. scient. Myosotis, dal gr. μυοσωτίς -ίδος, comp. di μῦς μυός «topo» e οὖς ὠτός «orecchio»]. – Genere di piante boraginacee con una quarantina di specie distribuite in tutto il mondo, i cui fiori sono comunem. noti con il nome di non ti scordar di me o nontiscordardimé (o anche con il nome lat. scient. Myosotis, usato però al masch.).

da Dinamica di Aurora Dell’Oro su inutile

transeunte 

agg. [dal lat. transiens -euntis, part. pres. di transire «passare»]. – Latinismo usato nel linguaggio filosofico per indicare ciò che essendo soggetto al divenire è destinato a finire (in opposizione all’eterno e all’assoluto). Con valore più generico, in usi letter. o elevati, che passa, che ha una durata limitata nel tempo: beni t.un benessere transeunte.

da Piccola Collezione Portatile di Tommaso Ortonieri su Antinomie

giùggiola

s. f. [da giuggiolo, o direttamente dal gr. tardo ζιζουλά]. – 1.a. Il frutto del giuggiolo: un cartoccio di giuggioleb. ant. Pasticca impastata con decotto di giuggiole, già usata per rimedio contro la tosse; per estens., pasticca fatta con zucchero e gomma arabica; più genericam., caramella. 2. fig. a. Inezia, bagattella, di solito in frasi esclamative: cinquecentomila euro di eredità? una g.!è un’opera che richiede un lavoro di annialtro che giuggiole!b.Andare in brodo di giuggiole (alterazione dell’originario brodo di succiole), andare in solluchero, uscire quasi di sé dalla contentezza e sim.; analogam., mandare in brodo di giuggiole. ◆ Dim. giuggiolinagiuggiolétta; accr. guiggiolóna.

da Nella sera d’inverno di Sonia Aggio su Altri Animali

bażżècola 

s. f. [prob. der. di bazza2]. – Cosa di poco conto, bagattella, quisquilia: non bado a queste b.; iron.: ha perso centomila euro? una bazzecola!

da Gli ospiti di Maria Messina tratto dalla raccolta di Piccoli Gorghi (Sellerio) pubblicato su Osservatorio Cattedrale

libèllula 

s. f. [lat. scient. Libellula, dim. del lat. class. libella «livella», a sua volta dim. di libra «bilancia»; così detta perché nel volo tiene le ali orizzontali]. – 1.a. Nella classificazione zoologica, genere di insetti anisotteri comprendente diverse specie diffuse in Europa, tra cui Libellula depressa (indicata anche in ital. con lo stesso nome) e Libellula quadrimaculata (cioè «libellula dalle quattro macchie»). b. Nel linguaggio com., con sign. più ampio, nome dei varî insetti dell’ordine odonati, caratterizzati, allo stato adulto, da un corpo sottile e da grandi ali membranose, talora colorate, spesso tutte e quattro uguali, che in posizione di riposo non ricoprono mai l’addome e vengono tenute verticalmente verso l’indietro (nel sottordine degli zigotteri) o orizzontali (negli anisotteri); le ninfe, predatrici, vivono nell’acqua per un periodo di due o tre anni che si conclude, dopo 10-14 mute, con la metamorfosi. 2. In similitudini, indica grazia, leggerezza ed elegante agilità nei movimenti: danzaremuoversi come una libellula

da La poesia o è ispirata o non vale niente. Amelia Rosselli, poetessa della visione e del vero di Edoardo Pisani su Limina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...